In EVENTI

Giovedì 23 giugno ore 23.00 – FIESTA – ingresso 20€

XXII Festival Internazionale di Musica e Cultura Latino Americana a Roma
1 giugno – 30 settembre 2016 Parco Rosati – Via delle Tre Fontane, 24 Roma EUR

Informazioni per la stampa:
Ufficio Stampa Fiesta!
Cristina Orazi
Telefono: 338.3768965
Mail cristina.orazi@gmail.com

Informazioni per il pubblico:
Fiesta 2016 – Festival Internazionale di Musica e Cultura Latino Americana a Roma
Parco Rosati, Via delle Tre Fontane, 24 – Roma
Inizio concerti: ore 23.00
Ingresso: 20 euro senza consumazione
Info e prenotazioni: 06.96035234
Info concerti: 393.1274373
www.fiesta.it
Austin Santos (New York, 1985), meglio conosciuto con il nome d’arte Arcangel, è un cantante e attore newyorkese di origine Dominicano-portoricana.

Nato a New York da genitori dominicani, si trasferisce a Porto Rico nel 1999, interessato a diventare un artista reggaetón. Durante il suo soggiorno a Porto Rico, entra a far parte del duo Arcángel & De La Ghetto, autore di canzoni molto popolari tra i fan del reggaeton a metà degli anni 2000 come “Agresivo”, “Sorpresa” e “Mi fanática”. Il duo raggiunse il successo nel 2005 con la canzone “Ven pegate” inclusa nell’album “Sangre Nueva”, una compilation reggaeton prodotta da Hector El Father & Naldo.

Nel 2006, a causa di conflitti con l’etichetta discografica Baby Records, Arcangel lascia il duo per intraprendere una carriera da solista e fondare la propria etichetta discografica. Nel 2007 partecipa alla compilation “Flow La Discoteka 2”, prodotta dal cantautore e produttore discografico DJ Nelson, con la canzone “Chica virtual”, divenuta una delle sue canzoni più note, oltre che un grandissimo successo radiofonico.

Il suo primo album solista doveva uscire nel 2008 col titolo “La Maravilla” ma fu cancellato perché le tracce dell’album erano state trafugate e pubblicate in rete. Arcangel decise allora di distribuire i brani attraverso il suo sito ufficiale. Una delle tracce, “Pa’ que la pases bien” è diventato un brano molto popolare nelle stazioni radiofoniche urban degli Stati Uniti, portandogli di fatto la fama anche tra il pubblico nord americano.

Nello stesso anno pubblica l’album dal titolo “El fenomeno”, in cui collabora con Don Omar e Tempo, e che include il singolo “Por amar a ciegas”. Del 2008 è anche la sua partecipazione come protagonista al film di Abimael Acosta “Death in Paradise”, che racconta la storia di due fratelli agli inizi della loro carriera musicale, che vengono truffati da due dirigenti della casa discografica. Nel 2013 pubblica il suo terzo album in studio, il più atteso, dal titolo “Sentimiento, Elegancia & Maldad” contenente 18 tracce realizzate in collaborazione con Daddy Yankee, De La Ghetto, Ñengo Flow y los pupilos de Arcángel, Genio & Baby Johnny: reggaeton puro.

A Fiesta presenta il suo ultimo album in studio: “Historias de un Capricornio”

Giovedì 23 giugno 2016, 20 euro senza consumazione

Altri articoli
0
WhatsApp