In MUSICA

Il Comitato intergovernativo dell’Unesco, riunitosi dal 28 novembre al 2 dicembre nella capitale dell’Etiopia, ha dichiarato la rumba cubana e il merengue dominicano Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità.

Un riconoscimento molto importante per queste due espressioni musicali e di danza del Caribe.

Entrambe promuovono sentimenti di autostima e di appartenenza.

La rumba con i suoi canti e danze, in cui coincidono con armonia tradizione e contemporaneità, “difende il diritto alla diversità culturale basato sul rispetto reciproco”.

VIDEO

Altri articoli
0
WhatsApp