In MUSICA

Capelli rosa fluo, smalto alle unghie e vestiti eccentrici: Kiko “il pazzo” potrebbe essere il nuovo fenomeno musicale direttamente dalla Repubblica Dominicana.

Kiko el Crazy, all’anagrafe José Alberto Rojas Peralta, da Santiago de los Caballeros sta conquistando pian piano  l’Europa, soprattutto grazie ai suoi ultimi singoli.

L’inventore del termine “Pampara” (che starebbe ad indicare qualcosa di “figo”) ha iniziato la sua attività musicale a soli 10 anni, iniziando a suonare vari strumenti. A 12 anni ha intrapreso lezioni di chitarra per ampliare le sue conoscenze musicali.

La passione e l’interesse verso il genere urbano hanno sempre fatto parte di lui, così crescendo ha pensato di intraprendere la carriera musicale per le buone prospettive di futuro e il forte amore per la musica.

Sin da subito è stato in grado di crearsi uno spazio all’interno della scena urbana dominicana -dalla quale deriva il suo nome Kiko “el loco” trasformato poi da lui in Kiko “el crazy”-, debuttando definitivamente nel 2009 con il primo singolo da solista “Un to’ pa to”.

Durante il corso degli anni il successo è rimasto limitato alla sua isola natale e legato alle collaborazioni con gli altri cantanti dembow.

Nel 2019 scoppia da solista con il singolo “La pampara” che si aggiudica una risonanza molto ampia anche grazie allo stravagante video uscito in seguito nel dicembre dello stesso anno.

Nell’anno segnato dalla fortuna Kiko ottiene il remix del suo singolo (in collaborazione con un altro esponente dembow) “Baje con trenza” con Ozuna e il featuring in “Mueve la cadera” de El Alfa.

Il grande passo nel continente europeo avviene con la hit “La popi” uscita il 15 aprile 2020, aiutato anche dal social network Tik Tok dove la hit diventa un vero e proprio tormentone, soprattutto in Spagna dove si aggiudica il disco d’oro.

Il suo obiettivo nella musica è quello di trasmettere positività grazie alle sonorità allegre dei suoi brani pur prendendo ispirazione dalle tematiche sociali e sentimentali.

Di recente abbiamo inserito nella nostra playlist “Fue por ti”, uno degli ultimi singoli usciti che fonde dembow e reggaeton.

Altri articoli